Via libera ai giochi a Malta: Le leggi sono pertinenti

regolamento gioco malta

Il nuovo quadro giuridico maltese che regola il gioco d’azzardo ha superato indenne il periodo trimestrale di stand still a Bruxelles, ottenendo così il via libera da parte della Commissione Europea non essendosi presentati osservazioni o commenti contrari alla sua messa in campo. Le disposizioni entreranno, quindi, in vigore dal 1° luglio 2018 per gli operatori a distanza, mentre per quelli terrestri il termine sarà dal 1° gennaio 2019, tenendo presente che questa nuova legge sui giochi abroga e sostituisce le principali leggi vigenti che regolano il gioco. Viene eliminata la separazione tra i vari settori e sopratutto si stabilisce un unico quadro completo che determina l’Autorità maltese per i giochi delineandone i contorni, le funzioni ed i poteri, nonché gli obbiettivi normativi ed i principi che bisogna rispettare. La legge contiene, naturalmente, la procedura per l’applicazione dei procedimenti penali derivanti dalle eventuali infrazioni.

Il regolamento organizza le comunicazioni commerciali dei giochi, stabilendone tutti i requisiti che devono essere rispettati sia nella commercializzazione che nella pubblicazione dei servizi di gioco. Questo sia per i detentori delle autorizzazioni, sia per chi fornisce il servizio di offerta del prodotto in modo che il tutto si svolga in modo corretto ed in linea con le leggi relative alla pubblicità ingannevole: punto importantissimo per gli interessi e la tutela dei giocatori. Nel nuovo regolamento si stabilisce la procedura delle revisioni di conformità al fine del suo rispetto da parte dei detentori di autorizzazione, nonché la procedura delle indagini avviate quando sorga una ragione per ulteriore indagini alla luce di un mero sospetto di infrazione.

Vengono anche stabilite le varie misure di applicazione che l’Autorità possa ritenere opportune in caso id infrazione, ivi inclusa la circostanza in cui una qualsiasi autorizzazione potrà essere sospesa o revocata. Come altrettanto superfluo ed ovvio appare che in tale nuovo regolamento vengano descritti, con maggior specificità, i poteri conferiti ai funzionari dell’Autorità nell’eseguire i propri doveri: si aggiornano anche le disposizioni relative alla gestione ed alla regolamentazione dei servizi per il gioco a Malta e proveniente da Malta.

Importante anche che nel regolamento sia inserita la definizione di una tassa fissa per le licenze degli operatori di servizi di gioco in possesso di una licenza dell’Autorità maltese per i giochi d’azzardo (Malta Gaming Authority – Mga): sono state abolite le tasse per le licenze pagabili per attività, sostituite con una tassa unica composta da una tassa fissa per la licenza e di un contributo di conformità aggiuntivo e variabile. Questo comporta l’obbiettivo di definire una struttura fiscale che rispecchi il fatto che le dimensioni dell’azienda influiscono sui costi sostenuti dall’Autorità di regolamentazione per assicurarsi che la persona autorizzata in questione sia conforme alla legge.

Una tassa fissa per la licenza pari a 25mila euro deve essere pagata anticipatamente ogni dodici mesi, mentre il contributo di conformità viene calcolato in base agli introiti derivanti dalle attività di gioco e generati in virtù della licenza stessa. Ad ogni tipo di gioco è collegata una scala progressiva di aliquote che corrispondono ad una percentuale degli introiti derivati dalle attività di gioco e per ogni tipo di gioco: il contributo di conformità può essere pagato mensilmente ed è calcolato sulla base dell’intero esercizio finanziario dell’operatore.

Nel nuovo regolamento di Malta viene inserito un riferimento alle start-up: a quelle che risultano rispondenti ai requisiti, si concede una moratoria per i primi dodici mesi relativamente al contributo di conformità. Mentre per altri tipi di licenza od autorizzazione di gioco, tra cui quella per i casinò a bordo di navi da crociera e per i giochi a basso rischio, vengono determinate ed indicate le tasse del caso. Infine, vengono contemplate anche le tasse amministrative aggiuntive per autorizzazioni particolari, come per esempio, l’autorizzazione di persone che svolgono funzioni di organizzatori di viaggi per giocatori, i cambiamenti negli interessi di ammissibilità, l’approvazione di nuovi tipi di gioco e l’approvazione di nuovi dispositivi o stabilimenti di gioco.

E per ultimo, ma certamente non per importanza, il regolamento parla della protezione dei giocatori e si stabiliscono i principi che si applicano a tutti i prestatori di servizi di gioco per quanto riguarda le misure di protezione dei giocatori in generale in modo che i fondi degli stessi giocatori siano assolutamente tutelati: viene, inoltre, descritta la procedura con cui i giocatori possono presentare un eventuale ricorso se danneggiati da una decisione di un licenziatario.

Pubblicato il: 6 luglio 2018 alle 14:11 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
starcasinò
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita