TAR Toscana: Studi e dati sull’incidenza del Gioco Problematico

tar toscana gioco azzardo

Si spera, veramente con tutto il cuore, che il percorso intrapreso da alcuni Tar relativamente alla presentazione di studi e dati oggettivi per l’incidenza del gioco problematico sui vari territori, diventi sempre più “applicato” dai Giudici di quell’Autorità. É indubbiamente positivo, infatti, che vengano valutati, con più attenzione ed obbiettività, le esigenze delle attività ludiche e che si richieda un esame sempre più approfondito e preciso dei dati relativi al gioco problematico e della sua presenza sui vari territori. Attenzione estrema che va prestata anche alle ordinanze restrittive che mettono in condizione le attività di gioco di non poter lavorare come dovrebbero, “sostenute” come in effetti sono, oltretutto, da concessioni rilasciate dallo Stato.

Il Tar della Toscana, dopo aver “bocciato” il regolamento sul gioco della Regione relativamente alle distanze dai luoghi sensibili, ora è andato ad accogliere il ricorso di una sala giochi per l’annullamento di una ordinanza del Sindaco del Comune di Livorno comprendente limitazioni orarie. Un’ulteriore riprova che se le istituzioni locali mettessero in atto più rapporti con le associazioni di categoria prima di emettere le proprie ordinanze, probabilmente si risparmierebbero molti quattrini (e danaro pubblico logicamente) e tanto tempo da poter dedicare a cose più positive: l’amministrazione di Livorno, però, non ha mai voluto ascoltare questi “suggerimenti”.

Il tutto si collega all’annullamento da parte dello stesso Tar dell’ordinanza avente per oggetto “Limitazione degli orari di apertura delle sale giochi e di funzionamento degli apparecchi da gioco con vincita in danaro” poiché, secondo i Giudici del Tar Toscana, si ritiene necessario che il potere di limitazione degli orari sia sostenuto da studi specifici relativi all’ambito territoriale di riferimento: tali ordinanze non devono assolutamente essere veicolate soltanto da “illogiche irragionevolezze”.

Infatti, a sostegno di questa ordinanza contro la quale si è opposta una società di gioco, manca assolutamente qualsiasi produzione di dati scientifici. E questo va a sottolineare che i provvedimenti “contro le attività ludiche” che vengono emessi sono strutturati quasi esclusivamente “su percezioni” e non sulla constatazione di dati di fatto realistici. Ed ancora bisogna ricordare che, purtroppo, l’amministrazione livornese ha precluso un dialogo con le associazioni degli operatori coinvolti.

Dialogo che potrebbe, invece, essere positivo per arrivare all’emanazione di provvedimenti discussi con gli addetti ai lavori e realmente efficaci al fine di contrastare le patologie legate al disturbo da gioco d’azzardo e per tutelare i soggetti a rischio, ma tenendo anche presente il risvolto economico e quello occupazionale. Ma Livorno ha detto no a questi dialoghi: fortunatamente, però, altre amministrazioni si sono attivate in tal senso ed i provvedimenti emessi hanno tenuto conto sia delle esigenze dei territori che di quelli delle imprese di gioco.

Ma la mancanza di “collaborazione” tra Enti Locali e filiera non è certamente la strada giusta per arrivare a tutelare il giocatore potenzialmente problematico: è necessario un approccio diverso, una cultura del gioco ed una conoscenza del settore che lo propone. Ci vogliono le attività di formazione ed informazione ed è indiscutibilmente necessaria la collaborazione delle istituzioni con le associazioni di categoria. Non vi è dubbio che l’educazione ad un gioco sano e legale non sia più procrastinabile, come altrettanto risulta indispensabile emettere una normativa nazionale che riordini e riequilibri tutte le offerte di gioco, nessuna esclusa, e quindi che regolamenti non solo le apparecchiature da intrattenimento.

Pubblicato il: 21 aprile 2018 alle 16:00 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita