Stiamo assistendo alla cancellazione dell’offerta legale di gioco

sparizione gioco legale

Sembra praticamente non interessare ad alcuna delle istituzioni regionali la cancellazione dell’offerta legale sull’italico territorio: le stesse si arroccano nelle proprie decisioni e posizioni e dietro i propri obbiettivi morali per la “salvaguardia dei territori”. Ritengono che il gioco con vincita in danaro debba arrecare danni sempre e comunque, seppur lecito, coperto da concessioni rilasciate dallo Stato, moderato, controllato ed equilibrato. Quindi, nonostante tutte queste “buone qualità”, il gioco legale va cancellato: e si sottolinea solo quello legale perché “sull’altro” (illegale) la legge, ovviamente, non ha potere.

É chiaro che questo momento “storico per il gioco”, dove l’avvento dell’intesa sul riordino avrebbe dovuto segnare appunto la “rinascita del gioco pubblico” continua ad esserci una battaglia senza tregua dove non risulta chiaro chi riuscirà a spuntarla: se lo Stato che con l’accordo, almeno apparentemente, vorrebbe salvare una parte del gioco pubblico, oppure se le istituzioni locali che a colpi di slogan moralistici e di ideologie vogliono, invece, difendere i propri territori.

A questo punto sembrano scendere in campo due “battaglioni”: uno rappresentato dallo Stato che vuole far applicare l’accordo per il riordino nel quale sono stati concordati gli estremi per l’adeguamento delle leggi regionali. L’altro rappresentato dalle istituzioni locali nel quale ci si oppone (in pratica, vedasi Piemonte) alle norme inserite nell’accordo (ma concordate e sottoscritte da tutte le Regioni) e si vuole continuare ad applicare la normativa regionale in essere. Chi ci capisce qualcosa è veramente bravo: ma, purtroppo, l’unica realtà che esce da questo bailamme è che il gioco legale in alcuni territori “sparisce”, considerato che ne è presente soltanto una misera percentuale del 2-3% circa.

Eppure, i “battaglioni” che si affrontano hanno concordato e sottoscritto insieme le norme dell’intesa sul riordino: salvo, poi, rimangiarsi il tutto, oppure interpretarlo come si ritiene più opportuno, in base alle varie esigenze elettorali e questa è la risultanza più triste. In pratica ciò che succederà è questo: le Regioni minacciano di impugnare la manovra se questa conterrà effettivamente la clausola che prevede l’adeguamento delle Leggi Regionali all’accordo sul riordino e gli operatori impugneranno le Leggi Regionali poiché non sono in linea con l’intesa sottoscritta in Conferenza Unificata.

A questo punto, quello che appare più evidente è quanto sia necessaria la creazione di una vera cultura del gioco e che questa cultura sia trasmessa sopratutto all’opinione pubblica e non solo divulgata ai politici ed alle istituzioni: si dovrà per forza arrivare con questa cultura del gioco ad averne uno responsabile con l’educazione anche al suo consumo ed alla sua “frequentazione”, compresa anche la percezione del rischio che si può incorrere se mal ci si approccia al gioco d’azzardo.

Solo arricchendo, quindi, gli argomenti scientifici ed i loro studi ci si troverà ad affrontare un dibattito sano, concreto politicamente sulla regolamentazione del gioco pubblico. Certamente farlo “sparire” non è l’obbiettivo ed il risultato giusto da raggiungere: ma nel frattempo bisognerebbe correre ai ripari e non gettare via quello che di buono è stato realizzato negli anni. Non si può eliminare l’offerta legale con limiti e restrizioni che devono essere mirati solo a limitare gli eccessi. E non si deve assolutamente entrare nel vortice del proibizionismo o del lassismo che interessa, purtroppo, gli Enti Locali ed il Legislatore centrale.

Pubblicato il: 27 dicembre 2017 alle 13:58 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita