Slot Machine: Ecco la situazione dopo il primo taglio

taglio slot machine

Chi segue il gioco nel suo complesso, ma anche chi si occupa solamente del segmento delle apparecchiature da intrattenimento (e delle sue reali problematiche) non può esimersi dal dare un’occhiata alla situazione della rete degli apparecchi di gioco dopo il “primo taglio” delle stesse, avvenuto il 31 dicembre 2017. Bisogna innanzi tutto rendersi conto che questa “rivoluzione oltre modo riduttiva” degli apparecchi di gioco comporterà prima di tutto riflessi negativi per gli addetti ai lavori e tutti loro “stanno alla finestra” per valutarne i contraccolpi, la reazione dei giocatori ed anche quella delle imprese di gioco ed i suoi operatori che guardano ancora oggi a questa “decimazione” con una sorta di rassegnazione, ma indubbiamente anche con preoccupazione per il proprio futuro.

A seguito del primo taglio alle slot machine imposto attraverso la manovra dello scorso 2017, sulle reti dei concessionari oggi le slot attive sono circa 368.200: risultato “provocato” appunto dal primo step del 31 dicembre 2017, data entro la quale doveva “volatizzarsi” il 15% delle macchinette attive in attesa della prossima “sparizione” del 30 aprile 2018 che ne aggiungerà un ulteriore 19% di quelle precedentemente contabilizzate.

La manovra economica aggiuntiva dello scorso anno, oltre a definire il tetto massimo delle apparecchiature da far rimanere attive dopo i due step richiamati, offriva alle società concessionarie una sorta di propria “discrezionalità”: potevano trovare la soluzione su “come rimuovere” le apparecchiature, eventualmente concordandola con i propri gestori, oppure potevano lasciare al regolatore di “imporre” non solo il numero, ma anche di specificare quali potessero essere le apparecchiature da andare a rimuovere.

Questo per evitare qualsiasi discussione con i gestori che potevano ritenere privilegiato un punto di gioco anziché magari il proprio, cosa che avrebbe magari aperto contenziosi a “livello infinito”. Gli apparecchi da rimuovere potevano essere individuati, come dice la legge, sulla base di un certo conteggio da eseguire sulla rete rimanente dopo la scadenza, in base alla redditività media di ogni gioco calcolata su base regionale: in pratica, andando ad eliminare quegli apparecchi con la raccolta inferiore in ogni rete ed in ogni località.

Gran parte della riduzione è stata, però, effettuata direttamente a cura dell’industria del gioco che, in modo autonomo, ha ridotto circa il 67% degli apparecchi previsti: il conteggio dell’ulteriore “saldo” del 33% lo sta effettuando l’Amministrazione in questi giorni. Saldo che si potrebbe concretizzare in 22.718 apparecchi che verranno rimossi così “d’ufficio”, in seguito alle indicazioni che l’Agenzia comunicherà ai vari concessionari che sono già stati contattati nei giorni scorsi e che hanno ricevuto i relativi rapporti sulle reti con l’indicazione dei numeri delle varie eccedenze. A breve, di conseguenza, verranno notificati gli apparecchi “da rimuovere” per non andare incontro a provvedimenti sanzionatori: bisogna anche ricordarsi che, come termine, la legge parla di adempimenti da effettuare entro venti giorni dalla data della comunicazione da parte dell’Agenzia.

Poi, come è ovvio che sia, bisognerà “aspettare qualche tempo” per vedere “che effetto fa” questa riduzione forzata sui cittadini-giocatori e se la “volatilizzazione delle apparecchiature di gioco” contribuirà realmente e praticamente a rendere il gioco “meno attraente e compulsivo” ed a regolarne l’uso: oppure se tutto questo avrà soltanto come risultato quello di destabilizzare il comparto delle apparecchiature da intrattenimento, le sue imprese di gioco ed i suoi operatori. E quest’ultimo, certamente, non sarebbe poi un gran bel risultato!

Pubblicato il: 8 febbraio 2018 alle 16:19 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita