Se il Movimento 5 Stelle riuscisse a smantellare il Gioco?

movimento 5 stelle gioco azzardo

Inutile sottolineare che i “movimenti” di questi giorni relativi alla formazione del nuovo Governo vengono guardati con apprensione dal mondo del gioco d’azzardo, dalle sue imprese e dai suoi operatori: la “paura” del M5S è tanta, vista la sua notoria avversione per il settore ludico ed anche dalle scadenze che stanno per arrivare per gli addetti ai lavori. Infatti, le concessioni pubbliche ormai sono di imminente scadenza, praticamente nel 2022, data nella quale scadranno i diritti per la gestione delle reti degli apparecchiature da intrattenimento, ma anche quelli dell’online che sono in direttiva di assegnazione, dopo l’allineamento dei titoli concessori disposti dal Legislatore.

Quindi, nonostante l’intendimento pre-elettorale sbandierato continuamente dal M5S sulla “distruzione del settore dei giochi”, onestamente non ci si può immaginare lo smantellamento dell’intero mercato e delle imprese di gioco in modo repentino anche perché gli operatori sono attualmente ancora nell’esercizio di un pieno diritto concessorio, peraltro profumatamente pagato allo Stato. Questo percorso “distruttivo” non è avvenuto in regimi più forti e rigidi del nostro, quindi, figuriamoci se può concretizzarsi in una democrazia parlamentare, anche con il sostegno del Movimento Cinque Stelle!

Persino il regime di Fidel Castro autore di una rivoluzione economica ed industriale che portò una sorta di stravolgimento dell’economia di Cuba, nello smantellare l’industria locale del gioco, certamente meno protetta da garanzia in termini di concessioni, nei lontani anni ‘60 non operò una dismissione immediata degli stessi giochi, temendo la ricaduta in termini occupazionali ed economici, prima ancora di preoccuparsi del diritto di impresa che si doveva in ogni caso garantire.

Risulta sin troppo evidente che alla soluzione al “problema del gioco pubblico” ci si dovrà arrivare passando tra la posizione “diffidente” del M5S e l’idea più “liberista” espressa dal centro-destra, sopratutto ed inevitabilmente, se i due schieramenti si troveranno insieme al Governo. Comprensibile, di conseguenza, la tensione che serpeggia tra le imprese di gioco ed i suoi operatori, particolarmente, dopo aver assistito alla campagna elettorale che ha cavalcato senza tregua e senza colore le “problematiche del gioco”. Ed ora il Movimento verrà messo quasi nell’immediato alla prova, visto che in Parlamento si stanno già “rincorrendo” una serie di richieste relative al gioco.

Ma non ci si può neppure nascondere “dietro un dito” e non notare come la scomparsa del gioco pubblico sia già stata determinata non direttamente da una presa di forza della politica, ma come la sua “sparizione” sia iniziata in conseguenza di taluni avvenimenti in particolari territori: per esempio in Piemonte, dove in modo premeditato le istituzioni regionali e locali hanno già “messo al bando” il gioco, ed i suoi addetti, con grande scompiglio per la popolazione, i dipendenti delle imprese e l’economia di quella particolare regione.

Da questo dato di fatto già reale e dal futuro eventuale intervento politico del M5S nasce la preoccupazione dell’industria del gioco che non può essere padrona soltanto della mera speranza per poter programmare il proprio futuro. E le imprese di gioco, le famiglie dei dipendenti che vi operano, gli esercizi che continuano a chiudere, le aziende che sono costrette a spostarsi in altri territori come andranno a finire? Sono queste “le entità” che chiedono certezze non certamente una “grande lobby del gioco”, né tanto meno un’industria criminale come per tanto tempo si è voluto far intendere all’opinione pubblica, a volte ignara dello svolgersi effettivo della vita del mondo dei giochi.

Pubblicato il: 9 aprile 2018 alle 14:14 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
starcasinò
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita