Prime reazione al riordino dei giochi del Governo

proposta del governo per riordino giochi

Questa seconda settimana di maggio, per il mondo del gioco d’azzardo pubblico, sarà da ricordare come quella della presa di coscienza e di riflessione per quanto riguarda la proposta del Governo per il suo riordino e la sua ridistribuzione, proposta che dovebbe trovare l’accordo definitivo delle Regioni e degli Enti Locali poiché dovrebbe essere il frutto di un “mare magnum di trattative e chiarimenti” che si sono svolti prima della scorsa settimana e prima del tavolo tecnico. Il risultato di queste “trattative immense” dovrebbe essere racchiuso in questa nuova ed ultima proposta per la riforma del settore ludico presentata dal sottosegretario all’Economia.

Quindi, sembra proprio compito di chi scrive farne una piccola “relazione per tirare le somme” dei vari punti di vista e vedere se veramente si potrà arrivare ad un accordo, così tanto atteso dagli operatori del mondo del gioco d’azzardo pubblico e vedere se, sopratutto, tutti potranno essere davvero soddisfatti delle proposte messe in campo dal nostro Esecutivo. Si parte dalla data che tutto il settore attenderà con ansia, quella dell’11 maggio 2017 (forse), dove dovrebbe concretizzarsi questa intesa “conferenziale”, ma in attesa di tale data si vogliono valutare, come detto, le varie reazioni e cercare di “immedesimarsi” e comprendere i variegati punti di vista.

La prima “riflessione” relativa a questa ultima bozza del Governo che si incontra è quella dell’Anci Toscana che continua, in ogni caso, nell’intento di portare avanti la modifica della propria Legge Regionale vigente, tenendo presente e sostenendo, in ogni caso, le misure presentate dal sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta in sede di Conferenza Unificata. Anci sostiene che la propria proposta di modifica è stata sottoposta all’Osservatorio toscano sul gioco e verrà “incardinata” nella commissione di competenza per la relativa discussione: ma che si tiene senza alcun dubbio presente che un eventuale auspicabile accordo in Conferenza Unificata potrebbe portare a “rimodellare” tutto il lavoro sin qui svolto per ciò che riguarda la normativa relativa alla Regione Toscana.

Il Presidente Anci è soddisfatto di ciò che è stato proposto dal Governo agli altri protagonisti dell’accordo sul gioco e ritiene che, qualora tutto si concretizzasse, sarebbe indubbiamente “un bel punto di partenza che darebbe un forte slancio per continuare, poi, ad affrontare tutte le altre tematiche” legate al gioco d’azzardo, anche per ciò che riguarda il gioco problematico e per la pubblicità al settore, sia quella televisiva che quella “cartacea” (anch’essa alquanto ingombrante ed invasiva). Dall’Anci si prende atto, con particolare gradimento naturalmente, che la nuova proposta dell’Esecutivo contiene importanti linee di sostegno agli Enti Locali ed anche la regolamentazione delle fasce orarie, argomentazione che, sopratutto recentemente, ha interessato pronunce contrastanti assunte dai Tribunali Amministrativi Regionali ai quali gli operatori del gioco continuano a rivolgersi per vedere acclarati i propri diritti di libera impresa che vengono molto condizionati dalle restrizione orarie per l’accensione delle apparecchiature di gioco.

E ci si augura che questa nuova proposta raggiunga una definitiva soluzione perché il settore “ha aspettato anche troppo” le decisioni della Conferenza Unificata ed, obbiettivamente, non “ha più tanto tempo da perdere”… Ogni giorno le attività di gioco incassano sempre meno, anche a causa delle ordinanze restrittive messe in campo dalle Regioni, e devono pagare tasse sempre più alte: è arrivato il momento di mettere un punto fermo.

Pubblicato il: 16 maggio 2017 alle 12:55 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino logo
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
titanbet casino logo
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
starcasinò logo
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
eurobet casino logo
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
merkur win casino logo
Merkur-Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino logo
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000.000
disponibile su mobile
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino logo
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita
betway casino logo
Betway Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile