Poker: Il suo futuro è legato agli influencer

futuro del poker

Il poker, pur essendo un gioco affascinante e coinvolgente, da tempo non riesce a passare “buoni periodi” ed a trascinare dietro di se “orde di giocatori” inneggianti al fatidico “bacio” della Dea Bendata che si accompagna, ovviamente, all’abilità strettamente personale dei giocatori. Questo gioco va, quindi, un po’ su ed un po’ giù: e, forse, per questo motivo ha bisogno di venire sempre rappresentato da personaggi “pubblici” che accattivino l’attenzione e che riescano a coinvolgere più persone ad affascinarsi ad uno dei giochi più intraprendenti, in quanto “dispensatore” di particolari sensazioni e coinvolgimenti. Oggi, si vuole parlare dei siti di poker online, invece, di parlare semplicemente di poker in generale, poiché si è certi che se a rappresentare questo segmento del gioco vi fossero sempre personaggi con ”un certo carisma” non vi sarebbero avversari per questo segmento del gioco d’azzardo nei confronti di altrettanti giochi online, particolarmente oggi tra i più gettonati (slot machine) e sarebbe sempre lì a primeggiare con il proprio testimonial.

Magari, uno sponsor noto nel mondo dello spettacolo per tutt’altro motivo che per il gioco d’azzardo: ma che giochi, prima di tutto, in prima persona e sia un “afficionados” del tavolo verde, sia terrestre che virtuale. Tantissimi personaggi hanno prestato la propria immagine alle poker room: partendo da Rafa Nadal, a Ronaldo a Neymar sino ad arrivare recentemente ad Usain Bolt: tutti nominativi che non erano mai stati accostati alle carte prima d’ora, ma solo ammirati nei loro sport e per le loro avventure sportive e per i loro record e non certamente per quelle “pokeristiche”. Tranne, forse, Neymar la cui passione per il tavolo verde è arcinota e che gli ha fatto “guadagnare” anche qualche “copertina”. In Italia è stata la volta di Francesco Totti, chiaramente noto per le sue imprese come capitano della Roma, e poi di Pamela Camassa, nota nell’ambiente dello spettacolo ed oggi, invece, perfetta nel suo ruolo di “ambasciatrice” di questo gioco tanto amato anche da chi scrive queste righe.

Insomma, bisogna dire che il gioco d’azzardo non dovrebbe avere bisogno di essere trainato (né tanto meno troppo sospinto per non influenzare negativamente le persone più fragili), ma forse sta subendo un momento di crisi dovuta, si crede, anche all’espansione delle slot machine che, online, stanno spopolando ed, ovviamente, dove non debbono seguire tutte le restrizioni imposte alle apparecchiature da intrattenimento terrestri: distanziometri e fasce orarie, naturalmente, banditi dall’online che è un territorio libero. Ed ecco, quindi, che nel gioco subentrano queste figure note ed ammiccanti che con la loro verve riescono a coinvolgere i giocatori ed “attirarli” verso il tavolo verde virtuale.

Quindi, si potrebbe dire, e certamente non si rischia di essere smentiti, che il poker abbia particolare necessità di influencer, per usare un termine dei tempi attuali: una persona coinvolgente che prenda per mano il giocatore e lo convogli presso questo o quel sito. Questo percorso commerciale di far trainare da personaggi famosi il poker funziona certamente quando e solo se è al passo con i tempi: di conseguenza, sono indispensabili personaggi che sono particolarmente attivi sui social network, e che abbiano un seguito più che numeroso che segue le loro “avventure”. Non basta in realtà essere famosi, bisogna che questa celebrità sia condivisa con tante persone e che le tante persone “raccolgano” quel segnale particolare che li può convogliare e dirigere verso il gioco d’azzardo online.

Ormai, le piattaforme che offrono il poker sono tantissime, con tantissime forme commerciali che se, ben presentate, possono riuscire a convincere sempre più persone: questo è il mondo del poker online di oggi ed è per questo motivo che le immagini che lo accompagnano sono colme di personaggi sempre più noti e sempre più coinvolgenti. Questi influencer (termine attualissimo ma che a chi scrive solo a dirlo fa “drizzare i capelli”) esistono davvero, come è assolutamente innegabile che esistano personaggi che hanno una carica maggiore di comunicatività rispetto ad altri: quindi, perché non sfruttare questa loro particolare predisposizione e portarla a favore di un sito di poker? Sembrerebbe una conseguenza naturale…

Gli organizzatori dei siti in questo hanno avuto un occhio ben lungo e non solo: esistono anche catene di hotel di lusso che ospitano gratuitamente gli influencer più popolari in cambio della loro visibilità: si può dire sia una professione dei nostri tempi ed il poker ha approfittato di questa situazione, andando esattamente in questa direzione. Il gioco, particolarmente il poker, ha una assoluta necessità di attrarre sempre nuove persone per far “girare i suoi affari” e perché questi continuino ad espandersi ed a crescere: senza dimenticare che proprio particolarmente il poker ha necessità di quel “famoso ricambio” di cui si parlava, sopratutto, in un determinato periodo storico: quello “d’oro del cash game”.

Pubblicato il: 22 giugno 2018 alle 12:36 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
starcasinò
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita