Piemonte: Gli effetti abolizionistici nei confronti del gioco

piemonte e gioco azzardo

Certamente, la decisione del Tribunale di Torino di sciogliere la sua riserva e di respingere i ricorsi proposti contro l’effetto espulsivo determinato dalla Legge Regionale del Piemonte n.9/2016, farà discutere e, senza dubbio, farà continuare la battaglia delle imprese di quel territorio contro una legge che ritengono iniqua e che va a ledere gli interessi degli operatori e dell’offerta lecita di intrattenimento. La normativa piemontese, di conseguenza, continuerà imperterrita a “mietere vittime”, determinando l’espulsione degli apparecchi di gioco lecito dalla rete generalista di bar e tabaccai.

Si vedranno i risultati di questo percorso a breve, quando il gioco legale sparirà da quel territorio ed avanzerà quello illecito che avrà enorme spazio per allungarvi le mani che da troppo tempo sono rimaste intrappolate nell’acquisizione del mercato legale dalle attività coperte da concessioni statali. In Piemonte, quindi, l’abolizione di un’offerta lecita di intrattenimento resterà la sola forma di contrasto al gioco problematico… e non è un buon risultato!

Naturalmente, l’associazione As.Tro non poteva non commentare la decisione del Tribunale di Torino, che risulta inaspettata: appare un non volersi pronunciare sull’argomento. Infatti, nel provvedimento emesso si legge “le pronunce richieste esulano dal potere del Giudice ordinario a cui, in sede sia di merito che cautelare, non è consentito disporre in via generale ed astratta la disapplicazione o la sospensione dell’efficacia di Leggi”.

Sembra quasi inutile sottolineare che non era questo che ci si aspettava dal Tribunale: invece, è opportuno sottolineare quanto questo blocco della riforma del gioco lecito perseverato dalla Regione Piemonte stia “facendo notevoli danni” sul territorio, ma anche in ambito nazionale “stoppando” di fatto i decreti attuativi dell’intesa sulla riforma tra Governo ed Enti in materia di gioco che rischiano di non poter essere varati, anche se già approntati, posto che i termini dell’intesa non risultino più condivisi da vari protagonisti, che pure l’anno composta e sottoscritta.

Questo è il grosso problema che scaturisce dall’atteggiamento “ribelle” della Regione Piemonte che va a mettersi di traverso all’avanzamento della messa in campo degli accordi dell’intesa sul riordino. E di questo non può che prendere atto l’associazione As.Tro, sempre in prima linea per difendere i propri associati, così come prende atto delle volontà politiche della Regione Piemonte che, senza ombra di dubbio, porteranno all’implosione del circuito legale.

Tale percorso politico scelto dal territorio piemontese, ovviamente, andrà a tutto vantaggio dell’illegalità e del mancato controllo sul gioco, e sulle sue derive, nonché della rinascita di quel comparto illegale del gioco che per anni è stato combattuto dallo Stato e dai suoi Governi, anche con buoni risultati. Quale potrebbe essere la speranza, ora? Non resta che pensare e sperare ad una sorta di “ravvedimento piemontese” e di qualche diversa determinazione politica in un prossimo futuro.

Sopratutto, si vuole sperare, ma questa volta una volta per tutte, che finalmente qualcuno o qualcosa si renda conto se in Italia possa esistere (e sopravvivere) o meno una cittadinanza per “il gioco pubblico e, quindi lecito”: gioco amministrato dal Ministero dell’Economia e Finanza, permesso ed autorizzato da concessioni “vendute dallo stesso Stato” ed a quali norme questo “gioco pubblico” debba assuefarsi, obbedire e rispondere: ancora oggi, non è chiaro né per le associazioni, né per le imprese, né per gli operatori del gioco. Chissà se invece è chiaro per la criminalità organizzata!

Pubblicato il: 7 febbraio 2018 alle 14:23 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
starcasinò
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 200€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita