Napoli: Dal 2020 vietata la pubblicità al gioco

napoli vieta pubblicita al gioco

Non si contano ormai più tutte le volte che si è sottolineato che le istituzioni regionali e comunali stanno attendendo, con ansia, il decreto attuativo dell’intesa sul riordino del gioco, concordata e sottoscritta in Conferenza Unificata da tutti i protagonisti della scena ludica per dare una parvenza di riordino al settore: tutte buone intenzioni ma si deve prendere atto che, però, sono rimaste “ferme al palo” e che fanno di conseguenza restare le imprese di gioco, ed i suoi addetti ai lavori, in attesa degli sviluppi eventuali che il contenuto dell’accordo comporta.

Ma naturalmente non è tutto qui: un altro argomento che rimane in capo alle istituzioni è anche la pubblicità al gioco d’azzardo che, purtroppo, bersaglia continuamente gli strumenti tecnologici in possesso dei giovani e dei giovanissimi con proposte ed offerte “irrinunciabili” che, inutile nasconderlo, “invogliano” al gioco anche perché vengono sottoposte da personaggi ammiccanti e coinvolgenti. E questa è una parte della pubblicità: non contando ovviamente quella che arriva a mezzo televisivo e dai giornali od a mezzo sponsorizzazioni di società sportive.

Insomma, di tutto un po’ e questo fa, senza dubbio, percepire che è un argomento “da affrontare con le pinze” e con estrema attenzione, perché coinvolge innanzitutto la mente di chi la “riceve” (la pubblicità) e poi un giro di affari indubbiamente notevole. Ma esiste anche la pubblicità dei giochi con vincita in danaro, e di conseguenza il suo divieto, contenuta nel Nuovo Regolamento Pubblicità ed Affissioni del Comune di Napoli preso in esame negli scorsi giorni dalla Commissione Lavoro ed Attività Produttive: la discussione di questa tematica, con il relativo confronto, ha coinvolto le associazioni di categoria del settore pubblicità ed ammissioni ed i dirigenti dei Servizi Polizia Amministrativa che dovranno trarre le proprie conclusioni ed osservazioni ed eventuali cambiamenti.

Quindi, si può dire che la pubblicità al gioco coinvolge le istituzioni a tutti i livelli e nel caso di cui si sta parlando si va a toccare una regolamentazione che risale a circa venti anni fa. La normativa nazionale, infatti, è piuttosto datata, si risale infatti al ben lontano 1993 e questo significa ancora di più quanta delicatezza dovrà essere messa in campo per affrontare e regolamentare questo segmento del gioco: bisogna anche tenere presente che la regolamentazione della pubblicità sul gioco è un testo molto atteso che andrà ad introdurre parecchie novità e che è destinato a raggruppare, in un unico documento, la disciplina delle pubbliche affissioni ed il piano degli impianti pubblicitari.

Questo comporterà, certamente, delle scelte di campo ben precise come, per esempio, il divieto della pubblicità con vincita in danaro e la riduzione della superficie totale disponibile per ospitarla. I limiti di esposizione riguardano il centro storico ed il centro antico poiché in queste zone può essere esposta solo su paline per salvaguardare il decoro di quel territorio: tutela che viene estesa anche ai centri storici dei comuni “aggregati a Napoli” e ad alcune aree della zona Mostra d’Oltremare e Bagnoli.

Il nuovo Regolamento sarà effettivo, e posticipato, a decorrere dal 1° gennaio 2020, anziché dal 1° gennaio 2019 per avere il tempo di aggiudicare tutte le gare necessarie e consentire alle autorizzazioni sinora rilasciate di arrivare alla loro scadenza naturale: ma l’importante è cominciare ed il Comune di Napoli probabilmente ha battuto tutte le altre città schierandosi, come era prevedibile, dalla parte di coloro che il gioco d’azzardo lo vedrebbero ben lontano dal proprio territorio. Che si chiami proibizionismo od in altro termine forse poco importa, l’importante è affrontare il problema della pubblicità e “tentare di risolverlo” almeno per quanto riguarda le “affissioni comunali” visto che per quanto riguarda il resto, tanto cammino c’è ancora da fare!

Certo è che qualcosa, anche in questo settore, il nuovo Governo dovrà pur fare perché il fenomeno pubblicitario sta prendendo piede e sempre più spesso si vedono sponsor di società sportive correlate al mondo dei giochi: è un problema che va affrontato con fermezza se si vuole continuare con il percorso di limitarne la visione particolarmente per i più giovani per non incentivarli e spingerli verso il gioco d’azzardo. Lo sport non dovrebbe “partecipare” né farsi “usare” per trasmettere un messaggio effimero: già si è parlato tanto di calcio scommesse e di sport coinvolto in indagini ed “avventure” poco piacevoli e corrette.

Che il novello Governo prenda, quindi, la sua posizione e la porti avanti in modo serio, deciso e consenta un tipo di pubblicità che possa aiutare “il cittadino comune” a non incorrere in un gioco illecito, non trasparente, non tutelato e che finisca intrappolato in offerte illegali che possono portare solo danno e non, come chi scrive dice sempre, al sano, divertente intrattenimento. Il mondo dei giochi è pronto ad essere “limitato” anche nella pubblicità: basta andare avanti con la serenità che solo il gioco lecito può offrire. Basta appunto mettere i giocatori nella possibilità di scegliere e farlo bene con una “giusta ed equilibrata pubblicità” si potrebbe aiutarli nella scelta.

Pubblicato il: 5 giugno 2018 alle 12:08 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
starcasinò
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita