L’accordo sul riordino del Gioco ha generato leggi più stringenti

riordino del gioco leggi

A questo punto, sembrerebbe inevitabile sottolineare quanti “apparenti danni” l’accordo sul riordino, fortemente voluto dal Governo Gentiloni e “portato avanti ed a conclusione” dal sottosegretario Pier Paolo Baretta, ha prodotto al mondo del gioco pubblico: in concretezza, l’intesa ha dato forza e via libera a leggi ancora più stringenti. La prima conseguenza, è quasi inutile sottolinearlo poiché se ne parla persino troppo spesso, è la decisione della Regione Piemonte che ha varato la Legge sul Gioco più restrittiva d’Italia mettendola in pratica già da qualche mese, facendo “adirare” lo stesso Governo centrale che, però, non è riuscito ad arginare i suoi dettami.

Si potrebbe dire che il Governo Gentiloni non solo con l’accordo sul riordino non ha fatto assolutamente chiarezza tra i “meandri” della regolamentazione del gioco, ma ha generato se possibile ancora più confusione nel settore ludico, poiché non basta certamente ridurre le “famigerate macchinette” e limitare le aperture di sale da gioco per evitare a chicchessia di giocarsi una fortuna in danaro nel gioco online, segmento di questo fenomeno del gioco non preso assolutamente in considerazione nel “già tristemente famoso accordo” sul riordino del settore ludico.

Quello che continua ad emergere, quando si esamina la problematica del gioco pubblico, è che gli introiti che ne derivano, e che vengono fagocitati dall’Erario, sono cifre esorbitanti ed in crescita: ma probabilmente bisognerebbe che il Governo centrale si “allontanasse” da questi gettiti e si preoccupasse soltanto di disciplinare la materia, tenendo presente i disastri che vengono causati dall’espandersi del gioco patologico. Fenomeno che ha poi condotto alla “questione territoriale” che riveste problematiche differenti da zona a zona, arrivando a volte ad essere contrastanti tra di loro se si guarda la situazione al Nord, al Centro od al Sud della nostra Penisola.

Obbiettivamente, ci si rende conto che “allontanarsi” dagli introiti che il mondo del gioco produce per lo Stato non è cosa né facile, né semplice visto che negli ultimi anni questi introiti hanno contribuito, e non poco, a sanare situazioni “difficili” nei vari bilanci dello Stato, ma ancora una volta si sottolinea che lo stesso Stato non dovrebbe guadagnare su di un settore che provoca derive come il gioco problematico.

Dovrebbe prima scoraggiare i cittadini-giocatori a comportamenti compulsivi, che veicolano indubbiamente ricchezza nelle Casse dello Stato, ma a danno della salute degli stessi cittadini, e poi pensare al gettito fiscale che ha impedito al Governo centrale negli ultimi anni di prendere iniziative per arginare la distribuzione del prodotto gioco sull’italico territorio: comportamento che ha portato inevitabilmente il settore ludico nel caos di oggi.

Il problema è che non si riesce a vedere una via di uscita che possa soddisfare tutti e certamente non sarà il raggiungimento dell’intesa sul riordino che riuscirà a mettere un punto fermo nel mondo dei giochi dal quale ripartire… con la tranquillità e la serenità di tutti. Ma allora l’Esecutivo cosa ci sta a fare se non per prendere decisioni importanti per la vita dei propri cittadini e per quella commerciale delle tante imprese che di gioco vorrebbero vivere?

Pubblicato il: 6 marzo 2018 alle 15:12 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
starcasinò
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita