La Norvegia ed il gioco d’azzardo senza licenza

gioco illegale norvegia

Come è giusto che sia, tutto il Pianeta si mobilita (o si è mobilitato) per combattere il gioco d’azzardo illegale, quello senza licenza, che purtroppo ed evidentemente imperversa in ogni caso ed ovunque, quasi, con tranquillità. Si fa fatica a debellarlo da tutti i mercati anche dove le leggi sono severissime e dove i monitoraggi sono forse più capillari che sul nostro territorio. Sembra apparentemente, quindi, che non vi sia nulla da fare: però, siccome non si può e non si vuole fare finta di nulla, la Norvegia ha presentato le sue norme contro il gioco senza licenza a Bruxelles dove è trascorso il periodo di stand still e dove, di conseguenza, si è concretizzato il via libera da parte della Commissione Europea alla proposta di modifiche al regolamento riguardante il divieto di trattamento dei pagamenti per il gioco, in assenza di una licenza norvegese. Non sono state presentate osservazioni in grado di determinare l’allungamento ulteriore della permanenza a Bruxelles delle norme presentate dalla Norvegia.

La proposta presentata da quello Stato riguarda il trattamento dei pagamenti da persone in Norvegia ad operatori di giochi a distanza che non siano in possesso di una licenza norvegese: questa specifica delle regole di partecipazione accessoria alla Lottery Act ed alla Gaming Act nonché la clausola penale nella Totalizator Act riguardano le società di carte di credito norvegesi, gli istituti bancari ed altre imprese che si occupano del trasferimento di pagamenti per il gioco online che si svolge tra i giocatori in Norvegia. La normativa nuova modifica quella in vigore e va a regolamentarla in modo che quella attuale chiarisca che si tratta di un divieto generale per le società che forniscono servizi di pagamento in Norvegia: le stesse dovrebbero interrompere qualsiasi movimento finanziario legato al gioco non autorizzato. Le stesse nuove norme mettono in chiaro che l’Autorità di gioco norvegese ha l’assoluta autorità di decidere di rifiutare le operazioni di pagamento da e verso società che effettuano operazioni per conto di società di gioco e non solo transazioni di pagamento.

Nelle nuove norme si introduce una disposizione per la divulgazione di nominativi di banche ed altre imprese che forniscono servizi di pagamento in Norvegia all’Autorità di gioco norvegese e si sottolinea, per finire, che la stessa Autorità di gioco norvegese può decidere di respingere le operazioni di pagamento identificate con il nome di una società di gioco che effettua operazioni di pagamento per conto della società di gioco. Con queste nuove ed ulteriori normative la Norvegia, nel comunicarle alla Comunità Europea, scrive che: è vietato secondo la legislazione norvegese, mantenere o mediare lotterie ed attività di gioco d’azzardo non autorizzate in Norvegia”. E questo regolamento come propria finalità, ha lo scopo di garantire che le Autorità possano vigilare sul fatto che il mercato nazionale dei giochi è difendibile in termini socio-politici.

Il Ministero in Norvegia, come in altri Stati, vede nel fenomeno della crescita esponenziale della gamma dei giochi a distanza un serio pericolo per la salute pubblica e le ricerche che sono state effettuate in quella direzione identificano che molte delle caratteristiche del gioco d’azzardo a distanza comportano, probabilmente, un maggiore rischio di sfociare nella dipendenza. Una struttura di riferimento, la Helpline, che assiste coloro che vengono coinvolti con problemi di gioco, riporta un crescente aumento del numero di chiamate in cui il gioco d’azzardo a distanza è indicato come il problema principale per i soggetti che richiedono interventi.

Si è certi che la proposta specifica delle disposizioni sul coinvolgimento accessorio servirà molto probabilmente a prevenire l’attività di gioco a distanza, a regolarizzarlo, a mettere “fuori mercato” coloro che non hanno una regolare licenza per operare nel settore e, di conseguenza, a tutelare la popolazione dalla dipendenza dal gioco, dal riciclaggio di danaro e da altri reati che vengono accostati al gioco d’azzardo, sia terrestre che online. Anche The Norwegian Gaming Authority ritiene necessario apportare modifiche ai regolamenti per chiarire il contenuto delle entità per le quali il regolamento viene applicato e ritiene in ogni caso necessario apportare delle modifiche per dare una ulteriore possibilità alle Banche di seguire il regolamento in misura più attenta rispetto a quello che viene sviluppato oggi con le norme che si stanno per variare. Un passaggio assolutamente, per la Norvegia, ritenuto indispensabile.

Si può dire, anche se forse potrebbe apparire superfluo, che tutti gli Stati stanno tutelando i propri cittadini-giocatori nei confronti del gioco d’azzardo che, come si può ben comprendere, viene “ricercato e vissuto” da tanti soggetti: fortuna vuole che la maggior parte dei “fruitori del gioco d’azzardo” lo facciano con responsabilità e coscienza e che, quindi, usufruiscano della parte “ludica” dello stesso gioco: ma in rispetto di coloro che, invece, si fanno coinvolgere e che cadono nel disturbo da gioco d’azzardo fanno altrettanto bene i vari Paesi a studiare quanto di più rigoroso possa esistere per cercare di mettere al bando non certamente il gioco d’azzardo pubblico, legale, autorizzato ma solo quello illecito e non supportato da alcuna concessione.

Come nel nostro Paese si stanno facendo i salti mortali per “sanare” il mercato del gioco, evidentemente anche negli altri Stati la problematica è sentita ed anche in quei territori si cerca, con mezzi ovviamente leciti, di porre un fine all’illegalità che, oltre ad essere portatrice di mancata tutela per i cittadini, crea per sua stessa natura, altri “strani movimenti” attorno a sé: come l’usura, per esempio, che va principalmente a colpire il giocatore compulsivo, oppure addirittura il traffico d’armi, il riciclo di danaro, il traffico di droga. L’impegno dei vari Paesi, quindi, è assolutamente da apprezzare e, forse, sarebbero ancora da sensibilizzare ulteriormente questi interventi di “giro di vite” che hanno lo scopo di salvaguardare territorio e cittadinanza.

Pubblicato il: 18 settembre 2018 alle 13:57 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
20€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita