La Chiesa critica l’approccio dello Stato al gioco d’azzardo

chiesa critica il gioco azzardo

Spesso la Chiesa, a mezzo delle parole del Cardinale Bagnasco, punta il dito contro la politica e la poca “lungimiranza” che la stessa ha messo in campo nel prevenire il fenomeno del gioco problematico. É ovvio, e da queste righe è stato sottolineato più volte, che il Governo uscente (ed anche, in verità, quelli precedenti) hanno lasciato “troppo fare” al mondo del gioco pubblico, permettendo che “prendesse possesso” dell’italico territorio! Solo ultimamente l’Esecutivo si è sentito forse “con le spalle al muro” ed ha dovuto intervenire per sanare una situazione non più sostenibile ed anche perché l’opinione pubblica voleva qualche risposta positiva.

Non si vuole pensare che la trattativa portata avanti e conclusa in Conferenza Unificata sia stata messa in campo “per scopi elettorali e di fine legislatura” (ma, certamente, questa è la sensazione più realistica), ma qualcosa si è tentato di fare, ma forse troppo tardi e come sottolinea il Cardinale Bagnasco la stessa politica non ha avuto lungimiranza nel consentire lo sviluppo di un fenomeno così importante come il disturbo da gioco d’azzardo. É inutile sottolineare che la Chiesa ritiene il mondo del gioco “peccaminoso e demoniaco” ed un campo di disgregazione sociale ed umana.

Più volte la Chiesa è intervenuta negli ultimi anni per sollecitare l’attenzione delle istituzioni sul fenomeno che “come una nube tossica” avvolge giovani ed anziani “divorando risparmi e distruggendo famiglie”. Questo è il quadro che la Chiesa “vede” relativamente al gioco d’azzardo e si domanda perché si è permesso tutto questo, nonostante le istituzioni da tutte le parti, e particolarmente da quella cattolica, fossero state sollecitate a porre fine al fenomeno. Ma, si domanda il cardinale Bagnasco, quanto lucra lo Stato su questo commercio che coinvolge così tante persone, sopratutto paradossalmente quelle più bisognose?

L’arcivescovo di Genova, però, non solo vede negatività negli interventi delle istituzioni relativamente al gioco: plaude quando le stesse hanno deciso di ridimensionare l’offerta del prodotto gioco sul territorio ritenendola “cosa buona e giusta” e sicuramente un tentativo lodevole di intervento che però appare agli occhi della Chiesa come una sorta di dichiarazione di resa piuttosto che ad una volontà di porre fine ad un “male che contagia come una epidemia”. Certo anche la Chiesa non può evitare di rendersi conto che il settore procura tanta occupazione, sopratutto per il settore giovanile, ma perché quando lo Stato si è accorto della “problematica del fenomeno del gioco d’azzardo” non è intervenuto prima?

Forse perché le questioni spinose devono essere viste con quella lungimiranza che la politica e le sue istituzioni dovrebbero avere per la loro stessa definizione? Sembra, di conseguenza, di capire che ottenere il “consenso” dell’opinione pubblica sia più forte del bene del Paese? Sono domande che la Chiesa si pone da sempre e che non hanno avuto risposta, nonostante sia stata continuamente presente nello “sviluppo” del fenomeno del disturbo del gioco d’azzardo e abbia sempre sottoposto il suo punto di vista “chiaro e forte” al Governo centrale.

Naturalmente, queste osservazioni del Cardinale Bagnasco non possono esimersi da una conclusione teologica e spirituale e, di conseguenza, lo stesso sottolinea che “a ben vedere non siamo ancora arrivati al cuore delle derive spirituali, morali e sociali che toccano la capacità di vivere insieme nell’ordine e nella giustizia: bisogna educare le coscienze per raggiungere la radice del vivere comune”.

Pubblicato il: 12 gennaio 2018 alle 20:54 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
starcasinò
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita