Gioco: Nuovo anno arrivato ma sempre vecchi problemi

problemi del gioco azzardo

Evidentemente il vecchio proverbio “non fare domani ciò che puoi fare oggi” mal di addice al nostro Governo, visto che per quello che riguarda il mondo del gioco pubblico non è riuscito, in questa legislatura, a fare “quel qualcosa” per risolvere il vecchio nodo della “questione territoriale” che si sta trascinando ormai da anni, portando con sè un mare di problematiche e di “disastri commerciali” per il settore ludico e, quindi, per l’intero Paese. Il 2017, che doveva essere l’anno della verità e della rinascita del gioco pubblico, si è chiuso proprio come era iniziato: nel caos più totale e nell’incertezza assoluta con nuove restrizioni, ma senza apparente via d’uscita per la questione territoriale, pronta anche nel 2018 a “fare danni”.

Le grandi attese di questo anno, ed i buoni propositi di una parte della politica, lasciano il passo ad una nuova legislatura che si troverà a cercare di smuovere l’impasse in cui si è infilato il vecchio Governo in compagnia con gli Enti Locali. Effettivamente, il gioco al massacro che le istituzioni hanno messo in atto nel 2017 per addossarsi reciprocamente le responsabilità di fronte al sistema del gioco legale è stato deleterio e sta portando, con quel poco o quel tanto che si è fatto, un enorme beneficio all’illegalità. Il peggio è che tutti sembrano assolutamente consapevoli di questo, ma tutti sembrano non preoccuparsene davvero.

A questo punto, non resta che pensare che con le prossime elezioni primaverili “chi verrà farà”, mentre indubbiamente la politica avrebbe potuto (o dovuto) fare “qualcosa oggi” non fosse altro per rispetto delle imprese che di gioco vivono (che hanno dato tantissimo all’Erario) ed ai suoi operatori che, concessionari di Stato, si sono trovati completamente abbandonati dal “loro padre naturale”. Così, ancora oggi, non si comprende se l’atteggiamento delle istituzioni sia quello di ricercare il consenso dell’opinione pubblica (elettorale), oppure trovare una soluzione definitiva che metta in realtà ordine in un settore completamente “sotto-sopra”.

Potrebbe anche succedere che nei mesi che separano il Paese dalle elezioni scendano in campo ed allo scoperto anche rappresentanti politici favorevoli al gioco, ed alla sua industria, visto che anche in questa filiera, così bistrattata dalla stessa politica, si racchiudono migliaia di voti. Così si vedrà in modo manifesto chi cavalcherà il riordino e la sua attuazione e guarderà in modo obbiettivo la sua totale incompiutezza: in fondo, questo benedetto e beneamato riordino “parte dalla lontana Legge Delega del 2015” di cui ancora oggi si parla, ma che purtroppo ancora non si è riusciti a portare a buon fine ed ancora nel gioco pubblico “si naviga a vista” senza una rotta.

Passano gli anni ed i decenni ma, purtroppo, la politica rimane sempre uguale e non si aggiorna: sempre e comunque promette soluzioni invece che sottoporre vere proposte di riordino che comprendano una concretizzazione effettiva e realistica, lasciando così il campo aperto ad atteggiamenti “ribelli” che non tengono conto di accordi, sottoscrizioni, impegni assunti. Ci si troverà, quindi, nei primi giorni di gennaio in Conferenza Unificata di nuovo e per l’ennesima colta a parlare del gioco, ma in modo veramente sterile e senza costrutto, posto che l’intesa raggiunta (e sottoscritta) ormai nel lontano settembre 2017 non ha mai trovato effettiva applicazione, non essendo stato mai emanato oltretutto il relativo decreto attuativo. Sempre malcostume della nostra italica politica.

Pubblicato il: 9 gennaio 2018 alle 16:48 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
20€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita