Gioco: Alcune Regioni hanno troppo potere sul settore

potere delle regioni sul gioco

Troppa incertezza e troppe incongruenze: troppe norme e contro-norme. Forse, anche, troppo potere alle Regioni che se ne avvalgono e quelle che già ce l’hanno da tempo continuano imperterrite nei loro percorsi anche se, talune di loro, cercano di “ammorbidirsi” visti i risultati non proprio positivi che l’espulsione dell’offerta del gioco pubblico ottiene sui territori “cosiddetti ribelli”. Qui, però, in queste righe si vuole affrontare l’atteggiamento della provincia di Bolzano che per prima si era opposta fermamente al gioco pubblico, facendo però nascere tantissimi totem, apparecchi illegali che hanno preso il posto di quelli leciti.

In questi ultimi periodi, dopo il primo impatto della Legge sul Gioco applicata nella provincia di Bolzano che era “quasi assolutista”, sono apparse sentenze da parte del Tribunale Regionale che prendevano un poco le distanze dalla citata legge e cominciavano almeno a “dare spazio” alle esigenze ed alle richieste delle imprese di gioco di quel territorio, cominciando ad instillare il dubbio che le Leggi Provinciali avessero “quasi abusato” del loro potere nei confronti del gioco e che questo “non era legale”.

Quindi, veniva richiamato l’obbligo per le autorità competenti di monitorare il territorio altoatesino, vedere l’incidenza del gioco problematico, controllare i cosiddetti luoghi sensibili: una serie di provvedimenti che facevano ben sperare gli addetti ai lavori che “forse vi sarebbe stato ancora spazio” per poter investire nel settore e vedere le proprie aziende proseguire nei percorsi commerciali instaurati da parte di chi agiva a mezzo di concessione per conto dello Stato (concessioni peraltro abbastanza “corpose”).

Ecco, quindi, che ci si trova a “raccontare” di una proroga concessa dal Consiglio di Stato sino al 15 febbraio 2018 per la stesura della consulenza tecnica proprio sull’effetto espulsivo delle norme sul gioco della Provincia di Bolzano, il successivo termine del 1° marzo 2018 per la trasmissione delle eventuali osservazioni e conclusioni, ed il seguente 30 marzo 2018 come termine definitivo per il deposito in Segreteria della relazione finale del consulente tecnico di ufficio. Questa pronuncia del Consiglio di Stato è conseguente ad una serie di ricorsi avanzati da alcune società di gioco contro la Provincia Autonoma di Bolzano che avevano avanzato la questione di legittimità costituzionale della norma provinciale sui luoghi sensibili e relativa distanza di 300 metri: e ciò in relazione all’art.41 della Costituzione sulla libertà di impresa.

La richiesta di proroga dei termini per il deposito è risultata congruamente motivata dal consulente tecnico vista l’ingente mole della documentazione da acquisire, da valutare e da analizzare, il numero veramente “importante” delle parti coinvolte in questa diatriba, nonché le profonde difficoltà delle problematiche che si rappresentano e che si trascinano, oltretutto, da un bel po’ di tempo. É stato stabilito che la discussione della causa proseguirà in una udienza pubblica in data che sarà da individuarsi all’incirca all’inizio del secondo semestre del 2018 e la comunicazione verrà effettuata, ovviamente, a cura della Segreteria dello stesso Consiglio di Stato.

Questo “atteggiamento” lascia ben sperare che il nuovo anno porti novità e situazioni positive per il mondo del gioco pubblico su quel territorio, che sino ad oggi è stato il “baluardo” dell’espulsione del gioco lecito, e prodromo di un avvenire migliore sia per lo stesso gioco che per i giocatori: infatti, in quella provincia non pare proprio che il contrasto al gioco problematico abbia avuto dei risultati che possano almeno dichiararsi soddisfacenti.

Pubblicato il: 15 Gennaio 2018 alle 14:51 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
20€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
betway casino
Betway Casino
100% Fino a 1000€
disponibile su mobile
eurobet casino
Eurobet Casino
5€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
10€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita