Esports: Un meraviglioso mondo tutto da scoprire

mondo degli esports

Gli eSports ritornano alla Social Media Week: ritorno, ovviamente, gradito a grande richiesta ed organizzato in un doppio spettacolo che ha intrattenuto visitatori di Milano e di Roma: quindi, un connubio tra il fenomeno degli eSports (che per chi ancora non “conoscesse” il termine sono le competizioni di videogame) e la Social Media Week, dedicata al mondo dei social media e della tecnologia: “strumenti oltre modo moderni” dei quali sostanzialmente e praticamente non se ne può più fare ormai a meno e che imperversano nelle nostre vite quotidiane, particolarmente in quelle della parte più giovane della nostra attuale e futura società. Social Media Week, è portatrice di uno degli eventi più rappresentativi su queste tematiche e che, oggi, è forte del grande successo che ha registrato nella edizione precedente, tenutasi a Roma nel 2017, dove è stato pure riscontrato un notevole interesse e successo del fenomeno degli eSports.

Adesso, quest’anno, l’appuntamento si rinnova ed occupa un notevole spazio con una serie di eventi ed iniziative legate appunto a questo fenomeno degli eSports, sempre più in voga in Italia e non solo, e che merita senza ombra di dubbio di essere analizzato in tutti i suoi comparti, come per esempio business, comunicazione, regolamentazione e marketing e questo si ottiene acquisendo la partecipazione di grandi esperti a livello italiano che danno ancor più lustro all’evento. La manifestazione milanese, così come quella capitolina, comprende anche due Match Play Live e due Meetup promossi dal Team Qlach e dedicati ai videogame Clash Royale. Interessante anche il dibattito “eSports: lo spettacolo è iniziato” che occupa uno spazio all’interno di quelli espositivi della Cariplo Facotry, dibattito al quale contribuisce l’esperienza di alcuni professionisti che con il loro “vissuto” hanno potuto trasmettere, e con molta gioia ed indubbia soddisfazione, ai presenti le sensazioni particolari che vivono in simbiosi con gli eSports.

Tra i nominativi che emergono senz’altro quello legato alla presenza di Luca Pagano, giocatore professionista di Poker, imprenditore e fondatore del Team Qlash di eSports, Laura D’Angeli, esperta in gaming e fondatrice della BU Gamification-Mag, il Direttore dell’Osservatorio permanente dell’Istituto Eurispes sui giochi, legalità e patologie, insieme ai rappresentanti della Sampdoria Calcio e del relativo team di eSports, e per finire Mattia Guarracino, professional Videogamer Fifa e membro del team Sampdoria. Intorno agli eSports esiste molto interesse e tantissima curiosità anche se, forse, sino a poco tempo fa nel nostro Paese sembrava un discorso troppo all’avanguardia e quasi sconosciuto: ma, ora, le cose sono cambiate e non si può fare a meno di rendersi conto che anche questo fenomeno fa parte del mondo del gioco ed anche gli eSports sono destinati, ma già lo fanno nel presente, a fare spettacolo e naturalmente non solo nel nostro territorio, ma a livello planetario.

E questo succede con la collaborazione ed il contorno di tanti eventi diversi, ma studiati appunto per portare questo segmento del gioco a conoscenza di chi ancora non ne avesse contezza. Quindi, durante i vari dibattiti nelle rispettive due “sedi” di questi eventi, così particolari e futuribili, si sono affrontati tutti i profili di interesse per gli operatori, i giocatori e gli investitori. E tutto ciò per coloro che vorranno partecipare al mondo degli eSports che, si ripete, è in minima parte ancora da scoprire, ma che sta già facendo “pulsare” con sensazioni coinvolgenti il cuore di tanti giocatori che si sono affezionati a questo segmento dei giochi e che “li frequentano” con estrema partecipazione e tanto antagonismo, riuscendo a procurare con questi loro atteggiamenti tantissima curiosità per chi ancora non si sente pronto ad “azzardare” ed a toccare con mano questo fenomeno.

La manifestazione ha proposto anche una “vera sfida” di eSports che ha consentito ai giocatori alle prime armi, e quindi ancora un “pò straniti” dall’evento, ed anche a quelli con maggiore esperienza, di misurarsi con campioni veri che hanno voluto partecipare a queste sfide e che non hanno voluto esimersi dall’essere presenti ad un incontro di rilevante importanza sia per il business che per gli appassionati. E questo nell’edizione milanese.

Per quanto riguarda, invece, l’evento capitolino è stato “movimentato” da un torneo che è stato accompagnato da un ulteriore Meetup con la partecipazione di numerosi player che hanno avuto l’occasione di presentarsi al pubblico e che sono stati ben soddisfatti, compiaciuti e felici di farsi conoscere meglio ed apprezzare per questa loro predisposizione e frequentazione degli eSports. E, quindi, sono ancora così sconosciuti gli eSports? Sembrerebbe proprio di no.

Pubblicato il: 25 giugno 2018 alle 16:29 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita