Baretta: Un gioco chiaro anche per gli Enti Locali

accordo su conferenza unificata

Certo che il sottosegretario Baretta sta veramente facendo l’impossibile per fare in modo che tutte le assicurazioni del Governo, contenute nell’accordo sul riordino, vengano messe in campo e concretizzate, così come anticipato, concordato e sottoscritto nel documento “uscito” dalla Conferenza Unificata nello scorso mese di settembre: però, ovviamente, Baretta non pensava di doversi confrontare con l’ostracismo di alcune Regioni che stanno mettendo in crisi il decreto attuativo rischiando di non “farlo stare in piedi”.

Ecco quale è il motivo di alcune precisazioni che lo stesso sottosegretario si sente in dovere di rendere pubbliche quasi per “giustificare” il ritardo del provvedimento: innanzitutto, che le disposizioni sul contingentamento saranno contenute in una nota dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, mentre la procedura di avvio delle Awp da remoto saranno contenute ed affidate ad un decreto del Mef. La tempistica di questi due adempimenti è da restringersi entro la fine dell’anno corrente, od al massimo entro la fine della legislatura.

Ma per quello che riguarda il decreto attuativo dell’intesa sul riordino, bisognerà prima “sciogliere alcuni nodi” creatisi con gli Enti Locali, poiché certi loro comportamenti non rispecchiano assolutamente le intese sottoscritte e per questo motivo Baretta ha portato queste tematiche in Conferenza Unificata. Quindi, il sottosegretario ha “dettato le sue regole”: prima chiarezza con le istituzioni locali e poi il decreto, altrimenti non se ne esce e si rischia di vanificare il lavoro fatto da tutti i protagonisti per arrivare all’accordo sul riordino.

Forse, il sottosegretario oggi si pente “amaramente” di non aver dato seguito alla Delega Fiscale che l’Esecutivo aveva in mano e che avrebbe portato “giocoforza” ad un riordino quasi “forzato”: ma si è pensato di fare un accordo con gli Enti Locali più morbido e non imposto dalla delega fiscale: oggi, però, avere rimpianti visti gli “atteggiamenti” che si stanno sviluppando da parte degli stessi enti non serve proprio a nulla.

Si deve dare atto che nel percorso che ha fatto arrivare all’intesa, il Governo ha fatto un passo indietro dopo aver consentito un eccesso dell’offerta del prodotto gioco: ha letto le sue risorse non solo da un punto di vista erariale, ma anche sotto la chiave sociale. E, nelle more, gli Enti Locali sentendosi “turbati” dal fenomeno del gioco sui relativi territori, si siano difesi con le “distanze”, ma ciò ha creato un “giro vizioso”, permettendo all’illegalità di insinuarsi nel mercato del gioco con una presenza alquanto preoccupante.

Ma come si diceva un tempo “Del senno di poi, son piene le fosse”: l’accordo ha permesso di realizzare un passo in avanti non consentendo alla linea proibizionistica, né tanto meno a quella espulsiva, di fare più danni al settore ludico, di quelli che sono stati fatti sino ad ora. Il proibizionismo, che viene messo ancora in campo, però, non risponde nel modo più assoluto alla linea dell’accordo, né a quella dello Stato.

E ci si domanda, quindi: ma adesso l’accordo regge ancora visto ciò che sta succedendo in Piemonte? Ci sono altre Regioni sul piede di guerra: l’Emilia Romagna e la Toscana saranno le prime che si muoveranno ancora contro il gioco. Quindi, in ogni caso, prima di fare il decreto attuativo bisognerà derimere le incomprensioni e sciogliere i nodi che si stanno riformando di nuovo e che di nuovo si stanno ingarbugliando.

Pubblicato il: 20 dicembre 2017 alle 12:44 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
starcasinò
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita