Analiziamo il mercato italiano delle lotterie

mercato delle lotterie

Probabilmente, si parla troppo poco del mercato delle lotterie se non quando lo si oppone al gioco ricercato nelle apparecchiature da intrattenimento: per farne, quindi, un paragone strategico e per valutare come non sia soltanto il gioco delle slot machine quello verso cui si riversano la maggior parte dei giocatori. Infatti, da studi effettuati da comprovate strutture di ricerca in questo delicato settore, si continua a sottolineare come non siano le famigerate macchinette a detenere il primato della scelta preferita dai giocatori italiani, ma bensì i “grattini” e tutte le altre lotterie, più o meno istantanee, che vengono proposte e che “nascono e proliferano” come funghi. Ma, evidentemente, ciò non basta: non si sa esattamente come possa succedere, ma gli apparecchi da intrattenimento, come le slot machine, risultano sempre essere additati come il “male del secolo” e sempre e solo verso questi ultimi vengono studiate, create e messe in campo strategie particolarmente mirate a “distruggere” questo comparto.

Ma, alla fine, bisognerà pure arrivare a fare una sorta di “distinguo” ed a rendersi conto che esistono anche “gli altri giochi” che, peraltro dovrebbero essere anch’essi regolamentati con fermezza, poiché anche loro contribuiscono a formare l’insieme della raccolta della spesa effettuata dal giocatore italiano medio che, si ribadisce con forza, non sceglie solo le macchinette, ma spazia in altri segmenti: e questa scelta, particolarmente, viene effettuata dai soggetti meno giovani, come per esempio i pensionati, che affidano ai grattini “un eventuale cambio di vita” od ai giovanissimi che con il Gratta&Vinci si divertono e sperano… in un futuro migliore!

Eccoci qui, di conseguenza, a guardare attentamente il mercato globale delle lotterie che è cresciuto del 3,2% nei primi tre trimestri del 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016. In America Latina si è concretizzato un aumento del 7,4% ed in realtà detiene il “primato” delle vendite totali seguito da Asia ed Africa, in netto ritardo nella crescita dei tassi, ma che si realizzato rispettivamente nel 6,8% e nel 6,1%: le lotterie europee e nord-americane sono, invece, stabili con l’ultimo mercato cresciuto dello 0,6% nei primi nove mesi dell’anno. Apparentemente, questi dati hanno forse “mascherato” la realtà del mercato che è in crescita costante e le vendite delle lotterie in Europa sono sfociate in un terreno positivo, aumentando del 3,2%, mentre le lotterie del nord America sono cresciute di una percentuale importante pari al 6,7% nel terzo trimestre del 2017.

Ma ora che si è spaziato in varie parti del Globo, si vuole naturalmente anche “curiosare” sul mercato europeo ed anche in quello italiano, che è quello che interessa particolarmente a chi scrive. Le vendite del concessionario di lotteria più grande d’Europa, Lottomatica, sono state costanti: bisogna considerare che la concorrenza è cresciuta, e non poco, ma Lottomatica ha confermato ugualmente la sua leadership nel mercato italiano, coprendo una quota di mercato del 28,4% sulle scommesse ed una quota consolidata del mercato del 37% sul Gross Gaming Yield. Come si diceva all’inizio di questo articolo, si è palesata una crescita forte del 10eLotto e Gratta&Vinci: l’estrazione istantanea, e di conseguenza la sua crescita, ha avuto come vincitore “Il Miliardario”. La tendenza al rialzo di 10eLotto e Gratta e Vinci confermano la loro innovazione come determinazione per la crescita particolarmente di questi prodotti.

Quando si parla di Lottomatica non può non parlarsi anche di Sisal che da oltre 70 anni è protagonista della storia delle lotterie e che, in questi giorni, esattamente il 24 maggio ricorda una sorta di “anniversario” da far risalire a due vincite particolari: una del 2012 quando un giocatore, indubbiamente fortunato, si aggiudicò a Roma il jackpot del SuperEnalotto pari a 25.800.137,57 euro con la sestina vincente: 10, 29, 32, 43, 56, 90. Poi, sempre stessa data del 24 maggio, ma del 2014 quando ad Olbia grazie ad un sistema della Bacheca, fu vinto il jackpot del SuperEnalotto pari a 20.836.103,22 euro con questa sestina: 3, 22, 38, 70, 77, 81. E chi non avrebbe voluto essere al loro posto?

Una curiosità questa che tanti ricorderanno ma, particolarmente, i destinatari di questo bacio speciale della Dea Bendata che avranno visto la loro vita cambiare per sempre e che non potranno dimenticare l’emozione di quel momento, anche se è passato qualche anno da quella fatidica data! Come curioso sarebbe ricordare se la scelta dei numeri vincenti sia da far risalire ad un sogno, oppure puramente al caso, oppure ancora se si riferiscono ad anniversari importanti della loro vita. Per fortuna, quando si parla di gioco, si raccontano anche fatti “felici” di questa natura e non solo di cose negative che può provocare il suo abuso: è ovvio che ognuno di noi ricorda sempre le cose positive e, sopratutto, quando si parla di vincite al gioco si tende a ricordare i sogni e le passioni che sono riferibili all’ambito “strettamente personale”.

Ma quello che si vuole dire in queste righe è che Sisal vuole ricordare queste vincite poiché è certa, come azienda, di aver contribuito al divertimento degli italiani, ad un momento di gioia ed alla realizzazione di sogni e di aver scritto una bella pagina nel libro della storia del gioco: e la storia evidentemente ha il compito di “segnare” una realtà di cronaca, ma non vuole assolutamente entrare nei discorsi moralistici e perbenisti che riguardano il gioco d’azzardo. Non ci si vuole esprimere con giudizi, quanto meno in questi casi di felicità che sono stati raccontati, ma si vuole lasciare a ciascuno di interpretarli come ritiene più opportuno e riportarli alla “storia personale di quegli individui” che questa volta hanno potuto “usufruire della Fortuna”. Certo non è sempre così e si è talmente coscienti dal riconoscerlo: ma, indubbiamente, la data del 24 maggio farà parte della “storia personale di Sisal”: almeno per questo, bisognerebbe cercare di guardare al mondo del gioco non con così tanta acredine come recentemente si fa. Bisognerebbe lasciare spazio al cuore ed ai sentimenti e dimenticarsi, almeno in una ricorrenza festosa, che cosa rappresenta il gioco: sano divertimento e felicità, almeno per questi due fortunati vincitori lo rappresenteranno senz’altro.

Pubblicato il: 7 giugno 2018 alle 13:36 - Autore:

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita