Binion’s Horseshoe Casino di Las Vegas

Il Binion’s Horseshoe Casino di Las Vegas in pillole

Se dovessimo indicare uno dei migliori casinò di Las vegas, il Casino binion’s sarebbe il nostro primo pensiero. In questa pagina hai la possibilità di leggere la guida completa al binion’s horseshoe  casino di las vegas e di conoscere tutte le caratteristiche di questa famosissima casa da gioco. Ti indichiamo i giochi presenti, le attrazioni e molto altro ancora. Insomma, vieni con noi alla scoperta del famoso e divertente casinò Binion’s situato a Las vegas.

 

GLI ALTRI CASINO DI LAS VEGAS

 

Lista dei migliori Casino Online italiani

Ora che conosci a fondo il casinò Binion’s di Las Vegas, ti vogliamo ricordare che esistono moltissimi ed ottimi casino online con licenza AAMS. Qui sotto hai l’elenco completo dei migliori siti di gioco legali.

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
20€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
starcasinò
StarCasinò
125 Giri + 1000€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
betway casino
Betway Casino
100% Fino a 1000€
disponibile su mobile
eurobet casino
Eurobet Casino
5€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
disponibile su mobile
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
10€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita

 

La storia del Binion’s Horseshoe Casino

Chi ha esperienza nel gambling, sa che quando si parla del Binion’s Horseshoe Casino si parla della storia del gioco d’azzardo. Il Binion’s Horseshoe Casino è, infatti, il primo casino mai fondato a Las Vegas e, ancor più interessante è il suo fondatore, Benny Binion, uno dei più accaniti giocatori d’azzardo del Texas. La storia del Binion’s Horseshoe Casino ha inizio nel 1951, quando Binion acquista prima l’Eldorado Club e successivamente l’Apache Hotel di Las Vegas in Fremont Street. Alla sua apertura il Binion’s Horseshoe Casino si propone come il primo casinò del centro di Las Vegas con pavimento in moquette. Inoltre, gli interni sono molto suggestivi e tendono a richiamare le barche fluviali, con un soffitto molto basso e la carta di parati di velluto ovunque. Peculiarità del Binion’s Horseshoe Casino è che il suo proprietario comincia a fissare dei limiti di puntata anche per i tavoli con high stakes, limiti che spesso sono caduti nel dimenticatoio ottenendo i favori dei giocatori più accaniti.

Inizialmente il casino è, per così dire, a conduzione familiare: ci lavorano i due figli di Binion e la moglie. Tra il ’53 e il ’57 Binion finisce nei guai col fisco, quindi è costretto a vendere una quota di maggioranza al petroliere Joe W. Brown per riuscire a coprire le tasse e le spese legali: riottiene il completo controllo sul suo casino solo nel 1964. Una delle maggiori attrazioni del Binion’s Horseshoe Casino è stata installata proprio da Brown: si tratta del famoso display sul pavimento della sala da 1 milione di dollari, successivamente sostituito da Binion. Dopo la condanna ricevuta, Benny Binion non può più ottenere una licenza di gioco, pertanto il controllo della struttura è affidato ai figli, Jack e Ted. Il primo torneo di poker delle World Series of Poker, che oggi rappresenta il più importante torneo al mondo. Nel 1988 il Binion’s Horseshoe Casino si espande acquisendo il The Mint. All’epoca il The Mint è un hotel e viene trasformato nella prima sala da poker del casino.

Nel frattempo Ted comincia ad avere problemi di droga: la commissione del gioco del Nevada lo ritiene in rapporti troppo stretti con l’allibratore Blitzstein tanto da vietargli anche l’ingresso nel suo stesso casino. Per questa ragione, nel 1988 vende alla sorella minore la sua quota del 20%. Dieci anni dopo è la sorella Becky Behnen a prendere il controllo del Binion’s Horseshoe Casino: al fratello Jack resta l’1% della proprietà, indispensabile a mantenere la licenza di gioco nel Nevada, a gestire la Horseshoe Gaming Holding Corporation e a poter utilizzare il marchio Horseshoe in altri casinò. Un po’ per alcune scelte sbagliate, un po’ per una serie di sfortunati eventi, Behnen si ritrova a dover affrontare una causa con i sindacati che parte nel 2002 e si conclude con la chiusura del casino e la sua vendita, nel 2004 all’Harras Entertainment la quale, già nel 2004 ha condiviso la gestione con MTR Gaming Group: essa ha preso il controllo del gruppo nel 2005, trasformando il nome del casino in Binion’s Gambling Hall and Hotel. Nel 2008 la proprietà passa alla TLC Casino Enterprises, che l’ha acquistata per $ 32 milioni. Dal 2009 il vecchio hotel ha chiuso a causa della presenza di amianto ma il casino sopravvive indisturbato.


Orari ed informazioni utili sul Binion’s Horseshoe Casino

Se hai deciso di raggiungere il Binion’s Horseshoe Casino ti basterà sapere che puoi cominciare a giocare subito: indipendentemente dall’orario del tuo arrivo, il casino sarà aperto: la struttura, infatti, è attiva 24 ore su 24 sette giorni su sette. Come per ogni altro casino di Las Vegas anche il Binion’s Horseshoe Casino ti consentirà l’ingresso solo dopo aver dimostrato che hai compiuto 21 anni. Se è vero che non è possibile dormire all’interno delle stanze dell’albergo, è anche vero che il Binion’s Horseshoe Casino dispone degli sconti speciali convenzionati per coloro che dormono presso “The four Queen”, l’albergo situato dall’altra parte della strada.

Riguardo i posti dove fermarsi a bere o mangiare, sono sei le strutture, fra bar e ristoranti, all’interno del Binion’s Horseshoe Casino: dalle 7:00 alle 14:00 è possibile fermarsi a prendere un caffè al Binion’s Café, mentre dalle 16:00 alle 23:00 e dalle 17:00 alle 22:00 sono rispettivamente aperti il Benny’s Smokin’ BBQ & Brews e il Top of Binion’s Steakhouse. Per un pranzo o un aperitivo veloce dalle 12:00 alle 20:00 l’ideale è il Binion’s Deli, mentre i bar in cui sorseggiare birre, cocktail o whisky sono il Cowgirl Up Cantina e il Whiskey Licker.


I giochi presenti nel Binion’s Horseshoe Casino

I giochi con cui ti confronterai una volta giunto al Binion’s Horseshoe Casino sono tutti puntati all’adrenalina e al tuo divertimento. Anzitutto ci sono i tavoli dei giochi tradizionali, come ad esempio il blackjack, al cui tavolo il banco è rappresentato da bellissime cowgirls, e poi la roulette, il poker a 3 carte progressivo, il craps, e ancora il Let-it-ride, il baccarat e il Pai Gow. Punto di forza del Binion’s Horseshoe Casino sono poi le slot: il piano del casino offre un ventaglio variegato fra le video slot e le reel slot più avvincenti di tutti i tempi. Sarà possibile giocare a Double Diamonds, così come a Cleopatra, a Batman e Robin come a Red White e Blue, da Wonder Woman a Hangover e Family Guy sino a Jurassic Park.

Non mancano la sezione dedicata al video poker: tutte le macchinette del poker sono inserite nella Video Poker Hideaway: esse prevedono un payback pari al 98%. In totale le slot presenti all’interno del Binion’s Horseshoe Casino sono circa 800: il divertimento è assicurato. Una volta giunto al Binion’s Horseshoe Casino non può mancare un salto alla Binion’s Gambling Hall: è proprio essa ad aver reso famoso il Binion in tutto il mondo. Si tratta della sala da poker live. Se ami il poker non puoi fare a meno di fermarti a fare una partita qui e godere di un servizio ai tavoli davvero eccellente e di offerte di gioco molto interessanti: il rake per tutti i giochi cash è pari a 4$, che diventano due in comps. Inoltre, i giocatori di poker hanno accesso ai tornei giornalieri, alle promozioni e a diverse offerte speciali dedicate a loro.

Se ti fermi al Binion’s Horseshoe Casino puoi decidere di entrare a far parte del club della struttura. Divenire membro del club comporta diversi vantaggi, fra cui l’accesso a cibo e bevande gratuite, l’accesso a tornei di gioco esclusivi. così come a promozioni e offerte che riguardano le slot, e la possibilità di ottenere dei giri gratuiti. L’appartenenza al club del Binion’s Horseshoe Casino, inoltre, rende possibile guadagnare comp per le slot così come per i video poker, i giochi da tavolo o i tavoli di poker dal vivo, ma anche dei cashback sia per le slot che per i video poker.

Non meno importante, l’appartenenza al club del Binion’s Horseshoe Casino ti consente di portarti a casa, gratuitamente la foto con 1 milione di dollari. All’interno del Binion’s Horseshoe Casino, infatti, è presente una piramide realizzata con denaro contante per la cifra totale di un milione di dollari: puoi fare una foto e portarti a casa il ricordo in una cornice con il milione di dollari più famoso di tutti i tempo. Trovi la piramide con il milione di dollari accanto al Binion Club, che è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 23:30. Ricorda che anche per scattare la foto devi avere almeno 21 anni. Se sei un patito delle scommesse all’interno del Binion’s Horseshoe Casino trovi una postazione con terminali mediante i quali fissare la tua scommessa e schermi giganti su cui seguire la partita o l’evento oggetto della tua puntata.


Dress code e regole di comportamento

Come per la maggior parte dei casino di Las Vegas anche per recarsi al Binion’s Horseshoe Casino non è necessario rispettare un dress code ferreo. In linea di massima al mattino è possibile accedere alle sale da gioco con pantaloni corti, jeans, maglia con colletto o comunque un t-shirt di buon gusto. Assolutamente sconsigliati abiti sporchi o sgualciti, così come gli infradito. La sera l’abbigliamento può essere casual, ma deve comunque mantenersi consono alle sale da gioco: pertanto sì a pantaloni o jeans non strappati, camicie, giacche, polo e maglie eleganti, così come abiti da donna non eccessivamente succinti. Via libera a scarpe chiuse e sandali décolleté. Evitare magliette o maglie inneggianti alla violenza. L’ingresso è consentito a tutti i maggiorenni che hanno compiuto 21 anni d’età: all’ingresso ci sarà uno o più addetti che controlleranno la tua età mediante l’osservazione della carta d’identità, del passaporto o della patente di guida in corso di validità.


Perché visitare il Binion’s Horseshoe Casino

Le ragioni per visitare il Binion’s Horseshoe Casino di Las Vegas sono innumerevoli, ma la prima e forse quella principale è che ti ritroverai all’interno di uno dei posti che hanno fatto la storia del gioco d’azzardo a Las Vegas. Come abbiamo visto, infatti, il Binion’s Horseshoe Casino è stato il primo casino al centro di Las Vegas a eliminare il limite delle puntate e a rendere le sale un posto accogliente e lussuoso, ma aperto ad ogni tipologia di player. Inoltre, è proprio al Binion’s Horseshoe Casino che il World Poker Series ha cominciato a scrivere la sua storia, per non parlare della possibilità di ottenere una foto con una piramide di denaro pari ad un milione di dollari: per la serie che anche se non saranno tuoi potrai sempre portarti a casa un ricordo vincente.

Se hai del tempo libero o vuoi staccare dal gioco puoi fermarti a appurare la bravura dell’ipnotizzatore più famoso del mondo: si tratta del pluripremiato Kevin Lepine che si esibisce all’interno del casino il martedì e la domenica a partire dalle 20:30. Altra attrazione da non perdere al Binion’s Horseshoe Casino è la Fremont Street con la sua Viva Vision, che contiene il più grande schermo del pianeta. Si trata di un gigantesco schermo a LED piazzato a 30 metri d’altezza sopra al centro commerciale in zona pedonale. In Fremont Street puoi apprezzare il meglio dei casinò vintage di Las Vegas e godere dei tanti eventi speciali che sono organizzati in ogni periodo dell’anno.