Casino Mediterranee

Il Casino Mediterranee in pillole

Locato in una delle più grandi citta della Francia, il casino mediterranee è un posto perfetto ed estremamente lussuoso dove poter giocare d’azzardo. I giochi offerti da questo famoso casinò francese sono davvero tanti cosi come gli extra disposnibili. Qui sotto hai tutte le informazioni necessarie a conoscere fin nei minimi particolari il divertente e bellissimo casinò mediterranee di Nizza.

 

GLI ALTRI CASINO IN FRANCIA

 

Lista dei migliori Casino Online Legali AAMS

Ora che conosci a fondo il casinò Mediterranee, ti vogliamo ricordare che esistono moltissimi ed ottimi casino online con licenza AAMS. Qui sotto hai l’elenco completo dei migliori siti di gioco legali.

Casino Recensione Mobile Visita
888casino
888Casino
88€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
casino.com
Casino.com
10€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
starcasinò
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
snai casino
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
eurobet casino
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
disponibile su mobile
titanbet casino
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
merkur win casino
Merkur Win Casino
100% fino a 500€
disponibile su mobile
betflag casino
Betflag Casino
30€ Gratis + 500€
disponibile su mobile
netbet casino
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
disponibile su mobile
Visita
voglia di vincere casino
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
disponibile su mobile
Visita
unibet casino
Unibet Casino
100% Fino a 300€
disponibile su mobile
32red casino
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
disponibile su mobile
Visita

 

La storia del casino Mediterranee

Il casino Mediterranee in Francia è situato nel cuore di Nizza: lo troverai nell’ Hyatt Regency Nice Palais de la Mediterranee, noto anche come Palazzo de la Mediterranee. Il casino Mediterranee non è una semplice casa da gioco: si tratta di un resort di lusso situato tra il numero 13 e 15 della Promenade des Anglais a Nizza. La facciata principale, ovvero quella che da proprio sulla Promenade des Anglais, assieme alla facciata posteriore che invece corrisponde alla rue du Congrès, sono state designate monumenti storici nel 1989, tanto da essere etichettate come patrimonio cittadino del XX secolo. La storia del casino Mediterranee prende avvio dopo la prima guerra mondiale quando gli hotel in collina cominciano ad essere considerati “superati” e le preferenze dei turisti si rivolgono agli hotel che danno sul mare. La preferenza dei divertimenti degli ospiti di Nizza in questo periodo è indirizzata ai giochi d’azzardo e alle sale che li accolgono. Negli anni ’20 del ‘900, Nizza è dotata di due casino: il primo è il casino municipale, il secondo il Promenade Pier. Gli attori economici principali in città pensano però che sia necessario installare un ulteriore Palazzo delle Feste. Il progetto per la realizzazione di un ulteriore casino prende avvio grazie alla collaborazione fra l’investitore Frank Jay Gould, l’albergatore Joseph Alettie e il gestore di casino Edouard Baudoin. La realizzazione dell’architettura dell’edificio viene invece affidata allo studio degli architetti Dalmas, dove lavorano il padre e il figlio.

Per realizzare il progetto del casino Mediterranee sono necessari 30 milioni di franchi e un periodo di tempo che va dal 1927 al 1928, impegnando oltre 350 operai. Nel progetto, l’edificio ha una facciata che ricorda quella dell’Opera di Parigi, anche se il risultato è davvero incredibile. Infatti, grazie all’uso del cemento armato, gli operai al lavoro riescono a realizzare un edificio con campate elevatissime, mai create sino ad allora. La facciata, così come le decorazioni interne, sono in perfetto stile Art Deco: un po’ di questo splendore lo apprezzerai una volta che ti troverai dinanzi all’imponente edificio, che possedeva un atrio con una vertiginosa scala in marmo bianco circondata da vetrate colorate e sormontata da lampadari in cristallo. Il candore della facciata dell’edificio assumeva di notte un aspetto assolutamente unico: chi lo raggiungeva di sera si trovava al cospetto di un edificio da Mille e una Notte, ed in effetti, un po’ lo era. Il 10 gennaio del 1929 viene inaugurata una parte del palazzo, ed esattamente l’ala con il ristorante e il teatro; due settimane più tardi, vengono rese pubbliche le sale da ballo e quella del baccarat.

Nel 1934 il bellissimo edificio del casino Mediterranee viene modernizzato, tanto da perdere il suo appeal Deco. Inoltre, a causa di una cattiva gestione e delle difficoltà finanziarie che ne sono seguite, la società che deteneva il controllo sul casino viene messa in liquidazione nel 1978. L’edificio viene quindi acquistato da una società che intende radere al suolo l’edificio: proprio in virtù del fallimento della prima società e della volontà dei nuovi proprietari, tutti gli oggetti che rendevano esclusivo il casino Mediterranee, dalle vetrate ai lampadari, vengono messi all’asta nel 1981. Nel 1990, l’edificio che conteneva il casino di Nizza viene demolito: restano in piedi solo le due facciate, anteriore e posteriore, grazie alla mobilitazione di diversi scrittori e associazioni di difesa del territorio, che spingono il ministro Lang a classificare la facciata come patrimonio di Art Deco. Si deve quindi attendere il 2001 per vedere l’Hotel Company del Palais de la Mediterranee e la Société du Louvre investire 120 milioni di euro per la ricostruzione del palazzo, voluta fortemente anche da John Frantz Taittinger, noto uomo d’affari nazionale.

Si deve aspettare il 2002 per veder comparire il Groupe Partouche, il quale acquisisce la licenza per la gestione del futuro casino Mediterranee. In occasione della data di riapertura, che avviene nel 2004, il casino Mediterranee stipula una partnership con il gruppo Concorde Hotels & Resorts: da questo momento in avanti sarà un resort di lusso, con solarium, teatro, piscina, casino, vista panoramica su Nizza e il mare. Nel 2012, mediante una conferenza stampa, è stata resa pubblica l’imminente vendita dell’hotel che si è concretizzata con l’acquisizione da parte della Constellation Hotels Holding il 1 febbraio del 2013.

Oggi, quindi, il casino Mediterranee si compone di un hotel e del casino. L’hotel, dopo l’inaugurazione risalente al 2004, possiede 187 camere fra le quali sono presenti anche 9 suite, allestite con decori realizzati da Sybille de Margerie. Il ristorante dell’hotel chiamato il “Terzo” è solo uno dei servizi offerti dalla struttura, che possiede anche un bar con cucina indiana, una piscina interna ed esterna che è riscaldata tutto l’anno. Inoltre, sono presenti nell’edificio 1.700 metri quadrati di sale ricevimento, divise in 16 sale riunioni. Dal 2009 è un hotel a cinque stelle. Il casino Mediterranee è gestito dal gruppo Partouche che ha mescolato il gioco al divertimento, al buongusto e al relax. All’interno del casino Mediterranee, infatti, è possibile trovare due ristoranti e un teatro, che ospita comici come cantanti e gruppi musicali.


Orari ed informazioni utili sul casino Mediterranee

Se raggiungi il casino Mediterranee in macchina avrai a disposizione il parcheggio del “Palais de la Mediterranée” gratuito se richiedi la carta Player Plus. Per ottenere la carta ti basterà accedere al casino Mediterranee e richiederla gratuitamente presso la reception. Il casino Mediterranee è aperto tutti i giorni della settimana dalle 20:00 della sera alle 3:00 del mattino. Durante il fine settimana e nei giorni festivi, invece, il casino Mediterranee resta aperto sino alle 4:00 del mattino.

Il ristorante del casino Mediterranee, The Prom’ è aperto tutti i giorni sia a pranzo che a cena: è qui che potrai gustare le specialità del territorio realizzate dallo chef. In alternativa puoi fermarti a prendere qualcosa al bar del casino Mediterranee: anche esso, situato nei pressi della sala slot, è aperto a pranzo e a cena per accogliere tutti gli ospiti.


I giochi presenti nel casino Mediterranee

L’intrattenimento offerto dal casino Mediterranee è quanto mai variegato: accomodarsi difronte a una delle 189 slot machine o prender posto a uno dei tavoli da gioco non sarà un problema, così come dedicarsi a un buon drink oppure a una delle serate evento previste all’interno del teatro del casino. Nello specifico il casino Mediterranee possiede 7 postazioni di Blackjack elettronico alle quali potrai giocare a partire da puntate di 2€. Alle postazioni di Blackjack elettronico, corrispondono, presso il casino Mediterranee 38 postazioni per giocare alla roulette elettronica, con puntate di 1€ e 2€.

Di slot machine, presso il casino Mediterranee ce n’è per tutti i gusti: sono in tutto 189 e partono da puntate di 0,01€. Se raggiungi la sala slot alle 10 del mattino ti verrà offerta la colazione in sala, mentre alle 16:00 viene offerto uno spuntino. Nel 2018 sono stati già vinti presso il casino Mediterranee 19.040 106,44 €, un totale da capogiro. I tavoli da gioco sono diversi, tutti pronti a farti divertire e a far aumentare i livelli di adrenalina: troverai 2 tavoli di roulette inglese che prevedono una puntata minima di 2€, 3 tavoli di Black Jack con puntata minima di 2 € e due tavoli di Ultimate Poker, anch’essi con puntata minima di 2 €.


Dress code e regole di comportamento

Per accedere al casino Mediterranee devi avere 18 anni e un giorno. Per dimostrare la tua età e quindi avere accesso libero alle sale da gioco dovrai presentare un documento d’identità valido, sia esso la carta d’identità o il passaporto. Ad ogni modo una volta entrato potrai richiedere la card Player plus che ti da libero accesso al parcheggio, oltre che offrirti diversi vantaggi. Uno fra tutti è quello che ti consente di accumulare punti per ogni euro giocato: i punti ti aiutano a ottenere ulteriori premi e agevolazioni.

Riguardo il codice d’abbigliamento previsto all’interno del casino Mediterranee non è troppo rigido ma nemmeno così blando. Infatti, non è possibile accedere alle sale da gioco in jeans e scarpe da ginnastica, così come in maglietta e pantaloni corti. Gli uomini possono accedere con giacca, anche se non è necessaria la cravatta, mentre le donne in abito da sera.


Perchè visitare il casino Mediterranee

Il casino Mediterranee a Nizza rappresenta sicuramente un luogo della memoria in cui si incontra l’arte, la storia, il relax e il divertimento. Il suo stile Art Deco, che si è mantenuto nelle sue bellissime facciate, è riproposto, in parte anche nell’allestimento del ristorante e della grande sala ricevimenti. Inoltre, il casino possiede un teatro, che ospita puntualmente comici e compagnie teatrali di fama internazionale, così come artisti e gruppi musicali ricercatissimi. Il ristorante e il bar, completano l’offerta del casino Mediterranee che in realtà continua a coccolare i suoi ospiti anche nell’hotel annesso. L’hotel è il surplus del lusso: le stanze e le suite sembrano saltate fuori da una rivista di moda patinata. Dormire in una camera dell’hotel del Palazzo sarà un’esperienza indimenticabile, anche perché l’hotel è corredato da Spa, solarium, piscina interna ed esterna e ristoranti. Praticamente vivrai un soggiorno da re sulla via principale di Nizza.

Se vuoi andare in giro per Nizza, potrai comunque godere della bellezza di una delle più importanti città della Costa Azzurra francese. La cittadina ha un centro storico davvero suggestivo, e un lungomare affascinante. Nizza resta una città da esplorare a partire dalla Promenade du Pallion, per finire sulla Promenade des Anglais. Il punto di partenza da cui avviarti resta piazza Massena. La piazza è stata rimessa a nuovo da poco, ed è tanto grande quanto splendida. La caratteristica distintiva di questa piazza sono le mattonelle bianche e grigie: quando le individuerai sarai giunto a destinazione. Da piazza Massena puoi dirigerti verso il mare oppure verso la Promenade des Anglais.

In piazza esiste, inoltre, una struttura molto particolare: è “La Conversazione” costituita da 7 pali con 7 opere d’arte moderna. Se raggiungi la piazza di sera ti accorgerai che queste opera d’arte assumono ciascuna un colore diverso. Da qui puoi raggiungere la Promenade du Paillon, che si distingue per la presenza di diverse fontane che di notte si illuminano dei colori della bandiera francese. Interessante è anche Place Garibaldi, che si può raggiungere attraversando i giardini della Promenade du Paillon. I giardini sono un altro elemento caratteristico della città: essi assieme ai giardini del castello cittadino costituiscono uno spazio all’aperto sempre molto vivo, dinamico e frequentato. Da qui è possibile raggiungere il Teatro Nazionale di Nizza. Da qui sei molto vicino alla città vecchia della città. La parte vecchia si distingue per un gran numero di vicoli e vicoletti, viuzze strette che si inerpicano e si incrociano fra di loro, all’interno delle quali puoi trovare tanti negozi e boutique in cui fare shopping estroso e originale.

Le stradine contengono tanti negozi di artigianato, ristoranti e piccole piazze, Rispetto al resto della città, la città vecchia appare molto più animata: puoi fermarti a prendere una socca o una pissaladiere d’asporto, che rappresentano le specialità culinarie della città. La socca, in particolare, è una sorta di farinata di ceci. La seconda, invece, è una focaccia composta da un letto di cipolle ricoperta di acciughe. Da qui puoi anche raggiungere il corso Saleya e il famoso mercato dei fiori che rende vivo e vivace tutto il borgo cittadino. Qui, oltre ai fiori troverai diverse specialità culinarie: prima di partire puoi fermarti e farne una scorta da portare a casa, magari spendendo i soldi vinti al casino Mediterranee. Dal corso Saleya raggiungi il lungomare e da qui il castello di Nizza, vero monumento cittadino che ti porterai impresso anche quando sarai tornato a casa.